Australian Gold


Cosmetici solari Anti-age per una pelle protetta ed un’abbronzatura impeccabile.

Le proprietà.

Australian Gold predilige i migliori ingredienti botanici sfruttandone i principi attivi a beneficio di una pelle Sana ed Abbronzata. Elementi naturali che il Dipartimento di Ricerca e Sviluppo, guidato dal Dottor Alt , “trasforma” in pozioni di fascino e bellezza dall’azione Anti-Ossidante, Anti-Age ed Anti-Radicali Liberi. 

Triplice, infatti, l’azione offerta:

  • anti-age: grazie all’apporto di vitamine ed agenti anti- ossidanti che contrastano efficacemente i radicali liberi prevenendo la formazione di rughe e linee sottili
  • abbronzante: grazie all’infusione di estratti naturali pigmentanti detti Natural Bronzers potenziati, in alcuni casi, da DHA (autoabbronzante) per un colore immediato e prolungato
  • idratante: grazie a blend tecnologicamente avanzati, estremamente ricchi di idratanti che contribuiscono a preservare l’equilibrio idrolipidico della pelle

Come ottenere la migliore abbronzatura?

Per le esposizioni al sole consigliamo di abbinare un intensificatore e una protezione solare. Prima si stende sulla pelle l’Intensificatore e poi, una volta assorbito il primo, si applica l’SPF scelto in base al proprio fototipo. Gli Intensificatori servono ad apportare alla pelle sostanze nutritive, idratanti e vitamine.

In questo modo la pelle sarà più forte e in salute, in grado di reggere meglio all’aggressione dei raggi UV e dagli eritemi. Solo una pelle più sana può permettere di ottenere un’abbronzatura più intensa ed uniforme. Gli Intensificatori non contengono filtro solare. Un'ultima raccomandazione...Non tralasciate di applicare il dopo sole! Forever After, Moisture Lock, Gentlemen oppure il nuovissimo Hemp Nation Sea Salt & Sandalwood con sale marino ed estratto di legno di sandalo.

Quindi riassumendo:
Abbronzatura Perfetta = Intensificatore + SPF + Idratante

Cosa sono gli Intensificatori, gli Acceleratori o gli Attivatori Australian Gold?*


Intensificatori ed acceleratori indicano, per Australian Gold, la stessa tipologia di prodotti risultando sinonimi. In concreto sono formulazioni anti age che intensificano le difese attive della pelle grazie all’apporto di sostanze nutritive che ne preservano il naturale equilibrio.
 Il risultato è duplice: maggiore capacità di contrastare i danni provocati dai raggi UV e abbronzatura più rapida,
più intensa e di maggior duratura.

A cosa servono le protezioni solari SPF?

Gli SPF forniscono una protezione alla pelle - una barriera organica e fisica - che riduce l’assorbimento dei raggi UVB e UVA. Anche queste lozioni contengono principi attivi che aiutano la pelle ad intensificare l’abbronzatura e a ridurne i rischi di invecchiamento cutaneo.   Ma cosa significano e come "si leggono" gli indici che definiscono l'SPF? L’indice indicato sul flacone serve per capire quanto duri la protezione dell’SPF stesso in caso di esposizione solare.

Tale numero (6, 10, 15, 30, 45, 50) funge in pratica da moltiplicatore del tempo di un’esposizione protetta, che varia in base al fototipo di chi lo utilizza ed in base all'intensità dei raggi. Ecco come si calcola: se la propria pelle tende ad irritarsi dopo 10 minuti di esposizione ai raggi solari (quindi UVA+UVB), la durata della Protezione offerta dai differenti SPF risulta dalla seguente “moltiplicazione":

SPF 6 10 x 6= 60 minuti

SPF 10 10x 10 = 100 minuti.

Da segnalare, tuttavia, che sudorazione, doccia o bagno in spiaggia possono ridurre il tempo di protezione. Il dato iniziale che indica dopo quanto tempo la propria pelle si irrita al Sole, come premesso, è soggettivo e dipende da fototipo ed intensità dei raggi solari.

Cosa fare, infine, per far durare il più a lungo possibile l’abbronzatura ottenuta?

Applicare dopo la spiaggia - ma anche al rientro in città -
il dopo sole! E’ lui, infatti, ad agire quale assoluto prolungatore dell’abbronzatura.